Via Andrea De Luca 39, 84131 Salerno (SA)

Chiamaci (+39) 089 2096607

Scrivici info@ideaindoc.com

10/09/2022

Incentivi alle imprese sempre più green

Continua il processo di transizione ecologica e circolare delle imprese italiane

Il trend attuale dell’economia italiana e mondiale sta prendendo una direzione ben chiara e senza molte alternative, come giusto che sia. I cambiamenti climatici sono campanelli d’allarme che non possono essere ignorati. Le grandi nazioni dello scenario mondiale si sono mosse per far fronte a questi cambiamenti.

In Italia il ministero dello sviluppo economico ha stanziato nuovi fondi, circa 750 milioni tra contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati, per progetti di ricerca industriale, sviluppo sperimentale e industrializzazione dei risultati della ricerca con lo scopo di sostenere il progetto di transizione ecologica circolare. I fondi sono destinati a tutte le imprese di qualsiasi dimensione e servono a finanziare:

• Decarbonizzazione dell’economia
• Economia circolare
• Riduzione dell’uso della plastica e sostituzione della plastica con materiali alternativi
• Rigenerazione urbana
• Turismo sostenibile
• Adattamento e mitigazione dei rischi sul territorio derivanti dal cambiamento climatico

I progetti devono prevedere costi ammissibili non inferiori ai 3 milioni e non superiori ai 40 milioni e devono essere realizzati i non meno di 12 mesi e non piu di 36 mesi. Gli incentivi concessi sono composti da un finanziamento agevolato nella misura del 60% dei costi di progetto, e sono accompagnati da finanziamenti bancari per il 20% .In aggiunta sono concessi contributi a fondo perduto in percentuale variabile dal 10% al 15% in base alla tipologia di progetto presentato. L’occasione è ghiotta per assicurarci un futuro migliore e per continuare a fare business in maniera sostenibile.

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato su tutti i nuovi incentivi in uscita.


Per approfondimenti e consulenze gratuite non esitare a contattarci .

Contatti